Immagine21Lo strumento (Spinner flow meter) viene utilizzato per definire la circolazione dei fluidi all’interno di fori di sondaggio e pozzi. Attraverso l’uso di un’impeller con asse di rotazione verticale viene misurata la velocità dei fluidi. Il log viene eseguito sia in discesa che in risalita.

Lo strumento trova applicazione anche nell’ambito delle prove di pompaggio. I dati ottenuti sono essenziali per localizzare le venute e le perdite di fluido in corrispondenza di determinate formazioni o fratture.

Eseguendo un’attenta calibrazione in campo, possono essere quantificati i singoli contributi nella circolazione del fluido all’interno del foro.

APPLICAZIONI:

♦ Studi idrogeologici, localizzazione delle venute e perdite di fluido;

♦ Posizionamento dei tratti fenestrati di pozzi e tubi piezometrici;

♦ Possibilità di quantificare i singoli contributi nella circolazione idrica.